Aria di Caffè – Spume ed Arie

Avete mai pensato di riuscire a catturare il profumo del caffè che esce dalla macchinetta, fermarne il sapore in una schiuma di nuova consistenza pronta a sciogliersi in bocca per restituire la sensazione di un ottimo caffè espresso e magari unire questo aroma e questo profumo a quello di un buon arrosto. Bene dovete creare un “Aria”, non vi sto chiedendo ovviamente di comporre un’opera lirica anche se cucinare a livello creativo è esattamente come comporre una sinfonia. Si deve cercare l’armonia dei colori, dei sapori e dei profumi e poichè mangiando utilizziamo tutti gli organi di senso dobbiamo anche stupire tatto e vista. Le “arie” sono un’innovazione della cucina molecolare, un’altra innovazione dello chef Andrià,  hanno una consistenza leggerissima perché di fatto sono delle nuvole d’aria in cui quest’ultima è ingabbiata da molecole. Si prestano bene a decorare i piatti e a regalare accostamenti di profumi e sapori inediti, consentendoci per esempio di riportare in forma di schiuma tutte le sostanze aromatiche liquide che possono a questo punto essere utilizzate per dare sapore, profumo e nuovo aspetto ad altre pietanze. Sono di semplicissima preparazione, proviamo a realizzare insieme un’ottima aria di caffè che potremo utilizzare per decorare dolci ed aggiungere una sapidità inedita ad arrosti e altre pietanze. Per realizzarla avremo bisogno soltanto di un buon mixer, della lecitina in granuli e ovviamente del buon caffè.

 

 

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*